Gabriele Toneguzzi

Autostrada pedemontana veneta: 90 km tra A4 e A27

tracciato pedemontana
Il tracciato dell’autostrada progettata sovrapposto al modello della pedemontana veneta con evidenziati gli agglomerati delle cittadine prospicienti Venezia (fonte: Il Piave)

Nell’agosto 2006, la Regione Veneto ha avviato le procedure di gara per aggiudicare i lavori di costruzione della Superstrada Pedemontana Veneta, 90 km ufficialmente destinati al traffico locale, che lo Studio d’impatto ambientale della promotrice (Pedemontana Veneta Spa, partecipata al 38% da Autostrade Spa, dalla Brescia-Padova con il 37%, e per il restante da Autovie Venete e un gruppo di banche) fa entrare nel quinto corridoio europeo.

L’autostrada si dipartirà dall’A4 a ovest di Vicenza collegandosi all’A27 a nord di Treviso, intersecando l’A31 a settentrione del capoluogo berico. Da qui probabilmente inizierà la costruzione del tronco Est, di circa 60 chilometri, destinato, come quello Ovest (già oggetto di procedura d’infrazione UE per l’affidamento diretto), a insinuarsi in un denso territorio urbanizzato, quattro ecosistemi d’interesse comunitario, una delicata situazione idraulica, numerosi siti archeologici e preziosi beni culturali. Sulla base dell’aggiornamento all’ultimo tracciato, sono aumentati i costi con altri 340 milioni che fanno lievitare la spesa prevista a 2 miliardi e 380 milioni di euro.

I sindaci potranno visionare, ufficiosamente e solo da settembre 2006, la planimetria del tracciato a grandissima scala (1:100.000), al solo scopo di adeguare gli strumenti urbanistici. Non saranno possibili altre modifiche. Come già anticipato, sarà sfiorata Tomba Brion a San Vito d’Altivole: pare però che quel tratto sarà realizzato in galleria sotto il piano di campagna.

Dopo essere stata inserita nel Prt regionale già nel 1990 e diventata d’interesse nazionale nel 1997 con uno specifico accordo Governo-Regione, l’opera, secondo il cronoprogramma originario, avrebbe dovuto concludersi nel 2007.

Gabriele Toneguzzi

Articolo pubblicato ne Il Giornale dell’Architettura, città e territorio, Settembre 2006


Materiali

Bassano del Grappa: attraversamento della zona sud dell’autostrada pedemontana veneta
Bassano del Grappa: attraversamento della zona sud dell’autostrada pedemontana veneta (img 1.1Mb) da (fonte: blog Albicocco)

Aggiornamenti (Fondazione Nord Est)

This entry was written by gt, posted on 20 August 2007 at 11:28, filed under Articoli/scritti, Biblioteca, Paesaggio, Recensioni, Riviste, Territorio. Bookmark the permalink. Follow any comments here with the RSS feed for this post.

Timeline

Have your say

Add your comment below, or trackback from your own site. Subscribe to these comments.

:

:

*