Gabriele Toneguzzi

Clemente Rebora: Viatico (1916)

sacrario_redipuglia
Guerra 1915-1918: Sacrario di Redipuglia (Gorizia). Particolare

O ferito laggiù nel valloncello,
Tanto invocasti
Se tre compagni interi
Cadder per te che quasi più non eri,
Tra melma e sangue
Tronco senza gambe
E il tuo lamento ancora,
Pietà di noi rimasti
A rantolarci e non ha fine l
ora,
Affretta l
agonia,
Tu puoi finire,
E conforto ti sia
Nella demenza che non sa impazzire,
Mentre sosta il momento,
Il sonno sul cervello
Lasciaci in silenzio


Grazie, fratello.

Documentario (Istituto Luce) scelta e traslazione del Milite Ignoto da Aquileia a Roma

This entry was written by gt, posted on 21 November 2006 at 23:45, filed under Biblioteca, Poesia, Storia, Tipografia. Leave a comment or view the discussion at the permalink.